Trancio di salmone con zucchine e pomodorini

Trancio di salmone al forno con zucchine e pomodorini

Non vado matta per i secondi di pesce perché non sono molto brava a cucinarlo o, forse, non sono brava a cucinarlo perché non mi piace? 😊 In ogni caso, stasera sono riuscita a renderlo gustoso, in modo semplice e veloce da preparare, e il tutto senza appesantire il piatto con condimenti o altri grassi, essendo il salmone comunque già grasso da solo! Infatti, ho usato la carta da forno per rivestire la teglia ed evitare di ungere con altro olio e ho insaporito sia il trancio che le verdurine con degli aromi/spezie senza aggiungere condimenti. Io lo chiamo dado in polvere perché lo uso per insaporire l’acqua della pastina in brodo oppure per preparare i risotti. Si tratta di un preparato fatto in casa con verdure e ortaggi misti di stagione che questa estate ho essiccato e tritato. 

Ingredienti
per 1 persona
  • 1 trancio di salmone
  • 1 zucchina
  • 3 – 4 pomodorini di stagione
  • 1 cucchiaio circa di brodo vegetale in polvere
  • erba cipollina q.b.
  • coriandolo q.b.
  • sale q.b.
Procedimento
  1. Accendete il forno ventilato a 180° per farlo riscaldare mentre preparate il piatto.
  2. Rivestite una teglia con la carta da forno e disponete il trancio al centro; io ho preferito tagliarlo in due parti.
  3. In un piatto, tagliate la zucchina e i pomodorini, condite con sale ed erba cipollina e mescolate.
  4. Versate le verdure nella teglia, lateralmente e sopra il trancio perché si insaporisca con il sughetto dei pomodorini.
  5. Condite il salmone con sale, erba cipollina e il brodo vegetale.
  6. Mettete in forno per 20′ circa; controllate anche 5 minuti prima se vi piace meno asciutto.
Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Tabelle nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

Una trancio di salmone con zucchine e pomodorini contiene 13,36 gr di CHO. Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO. 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.