Plumcake salato con zucca e bresaola

Plumcake salato con zucca e bresaola senza tuorli

Sarà pure vero che è la stagione della zucca ma in casa stiamo esagerando!  😯 Torno al mio paese, a casa dei miei e mia madre vuole rifilarmi la zucca a tutti i costi perché mio zio, che ha un po’ di terrreno che coltiva, ne ha sempre tanta e lei ha il compito di smistarla in famiglia. Torno a Roma e la mia coinquilina ha la stessa missione: smaltire le zucche (intere!) che i genitori le hanno lasciato quando sono venuti a trovarci! Lei ha ripiegato su una buonissima torta con zucca e farina di mandorle, io su un plumcake salato!

Ingredienti
stampo plumcake da 22×17 cm
  • 3 albumi
  • 200 gr di polpa di zucca (peso da cotta)
  • 70 ml di olio di semi
  • 200 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 80 gr di pecorino romano grattugiato
  • 50 g di bresaola
  • pepe q.b.
  • semi oleosi misti per pane (semi di girasole, semi di papavero, semi di lino, semi di girasole)
Procedimento
  1. Cuocete la zucca in forno al cartoccio: lavatela accuratamente e, in un’unica fetta e con la buccia, ponetela su un foglio di carta stagnola. Richiudetelo formando un cartoccio e cuocetela nel forno statico e preriscaldato a 200° per 45-50 minuti. La zucca sarà cotta quando, affondandoci una forchetta, questa penetra nella polpa senza difficoltà.
  2. Rimuovete la buccia e mettete la polpa in un colino schiacciandola bene con il dorso di un cucchiaio  in modo da farle perdere gran parte della sua acqua.
  3. Lasciatela raffreddare e ottenete una polpa cremosa con l’utilizzo di un minipimer.
  4. Mettete la zucca in una ciotola, conditela con un pizzico di pepe; unite anche l’olio e amalgamate bene con l’aiuto di una forchetta. Io ho preferito usare anche uno sbattitore elettrico per assicurarmi che tutti gli ingredienti fossero ben amalgamati.
  5. Una volta amalgamati gli ingredienti liquidi, aggiungete la farina e il lievito e continuate a mescolate accuratamente con un cucchiaio o con lo sbattitore fino a ottenere un composto omogeneo.
  6. Infine aggiungete il pecorino, la bresaola tagliata a piccoli pezzi (striscioline) e una manciata di semi oleosi misti e mescolate ancora.
  7. Montate a neve ferma gli albumi e incorporateli al composto, mescolando delicatamente e dal basso verso l’alto con l’aiuto di una spatola per non smontarli.
  8. Infarinate uno stampo da plumcake e versatevi l’impasto livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Guarnitelo con altri semi.
  9. Infornate in forno statico preriscaldato e statico a 180° per circa 45 minuti. Fate la prova stecchino e quando sarà asciutto, sfornate il plumcake e lasciate intiepidire prima di estrarlo dallo stampo.

Questa ricetta può essere riciclata per altre verdure/ortaggi quindi anche in stagioni differenti da questa. Infatti 200gr è la quantità di polpa, potete usare anche le zucchine o le carote.

Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Valori nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

La vostra fetta di plumcake con zucca e bresaola #senzatuorli e #senzaburro contiene 17,55gr di CHO. Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.