Patate a fisarmonica

Patate a fisarmonica

Dopo le melanzane a fisarmonica, non potevano mancare le patate a fisarmonica! È un contorno sfizioso e veloce ma soprattutto super goloso grazie agli aromi come il rosmarino e la paprika dolce! Le patate a fisarmonica hanno la caratteristica di restare morbide dentro mentre fuori sono molto croccanti grazie all’aggiunta della farina di mais. La ricetta tradizionale, piatto tipico svedese dal nome hasselbackpotatis, prevede l’uso del burro e la cottura con la buccia. Come ormai avrete capito, io non amo cucinare con il burro per cui il minimo che potessi fare per allegerire la ricetta era sostituirlo con l’olio.

Ingredienti
per 1 persona
  • 2 patate medie (circa 400gr da crude)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • aromi a piacere (rosmarino, paprika dolce, origano, salvia, sale)
  • farina di mais q.b.
Procedimento
  1. Lavate le patate sotto acqua corrette e pulite bene la buccia da eventuale terra in eccesso. Cuocetele in abbondante acqua salata. La cottura in pentola deve servire solo ad ammorbidirle ed ridurre i tempi di cottura in forno quindi spegnete il fuoco prima che siano ben cotte.
  2. Lasciate raffreddare, probabilmente servivanno un paio di ore. Per comodità, ho cotto le patate dopo pranzo e ho ultimato la preparazione prima di cena.
  3. Con un coltello incidete le patate per creare delle fette sottili ma non tagliate fino in fondo. Potete anche aiutarvi con uno spiedo da infilare a 1 cm dalla base della patata; in questo modo riuscirete a fare dei tagli più regolari senza rischiare di tagliare fino in fondo.
  4. Ricoprite una teglia con carta da forno e un filo d’olio e nel frattempo accendete il forno ventilato a 180°.
  5. Prendete tutti gli aromi e spezie che preferite, eventualmente il rosmarino, l’origano e la salvia e poi anche la paprika dolce e il sale e mescolate insieme. Riempite le patate con questi aromi cercando di farli penetrare tra un taglio e l’altro (come foto in basso). Potete eventualmente aggiungere quello che avanza sopra le patate insieme alla farina di mais e un filo d’olio (2 cucchiai in totale).
  6. Cuocete in forno ventilato a 180° per 30 minuti circa.
Patate a fisarmonica - prima Patate a fisarmonica - dopo
Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Tabelle nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

Una porzione di patate a fisarmonica contiene 81,30gr di CHO. Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO. 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.