Ciambella glutenfree di mele, cannella e zenzero

Ciambella vegan gluten free di mele, cannella, zenzero e noci

Qualche settimana facevo zapping sul web tra un sito e l’altro e sono entrata in un gruppo facebook che raccoglie tutti i contest in ambito culinario, sia per food blogger che privati con un profilo Instagram pubblico. Beh… Fino ad allora non ho mai pensato di prendere parte a un contest, troppo “da grandi”, da professionisti, io che c’entro? Pensavo. 😕 E insomma, nato per gioco, ho realizzato un sondaggio sulla mia pagina Facebook e ho ricevuto molti riscontri e partecipazione dai miei followers tanto da essermene convinta. 😊 Peccato che sono stata così attenta nello scegliere il dolce che ho perso di vista il regolamento e ora mi ritrovo a pubblicare la mia ricetta nel giorno di scadenza del contest! 😐 Insomma … Per il contest ho poche speranze ma è stata una buona scusa per sperimentare una nuova ricetta #vegana #senzauova #senzaglutine e #senzaburro.

Si tratta di una ciambella dove le mele e le spezie la fanno da padrone. Ho scelto lo zenzero e la cannella e aggiunto anche delle noci di Macadamia, una piacevole scoperta consigliata dalla signora che mi ha servito al banco del mercato.

Ciambella glutenfree di mele, cannella e zenzero

Ingredienti
TORTIERA CON Ø DI 24CM
  • 500 gr mix di farine senza glutine con lievito istantaneo
  • 170 gr di zucchero di canna integrale muscovado
  • 3 cucchiaini di cannella
  • 1 + 1/2 cucchiaino di zenzero
  • 60 gr di noci di macadamia
  • 1 pizzico di sale
  • 400 gr di mele (circa 2 mele medie)
  • 3 cucchiai di succo d’arancia
  • 1 bustina di vanillina
  • 230 ml di latte d’avena
  • 15 ml di aceto di mele
  • 125 ml olio di semi
  • 50 gr di sciroppo d’acero
  • 2 arance, scorza grattugiata
Procedimento
  1. In una ciotola unite il mix di farina, 140gr di zucchero, le spezie, le noci tritate grossolanamente e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta o un cucchiaio.
  2. Sbucciate e grattugiate le mele con la grattugia a fori larghi oppure con un pelapatate. Mettetele in una ciotola con due cucchiai di succo d’arancia e 30gr di zucchero e mescolate.
  3. Unite anche il latte, l’aceto, l’olio e la scorza d’arancia. Mescolate per amalgamare.
  4. Unite gli ingredienti i liquidi agli ingredienti secchi e mescolate bene.
  5. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella (il mio è quello a cerniera apribile) e infornate in forno ventilato preriscaldato a 170° per 50 minuti o fino a quando la superficie apparirà dorata.
  6. Quando la ciambella sarà completamente fredda, sformate e spolverate con zucchero a velo vanigliato (senza glutine se avete problemi di intolleranze).

 

Con questa ricetta partecipo al Contest “Mele Spezie Fanatasia” organizzato da Un Pizzico Di Pepe Rosa e Molino Rossetto.

Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Valori nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

La vostra porzione di ciambella vegan con mela, cannella, zenzero e noci contiene 54,81gr di CHO. Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO. Occhio anche ai grassi!  😉

 

 

Un commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.