Torta ACE con scarti

Torta ACE con gli scarti dell’estrattore

Probabilmente vi avrò già raccontato del mio fantastico estrattore a freddo di frutta e verdura, vero? Ecco … In realtà non è il mio ma di mia madre a cui lo abbiamo regalato un paio di anni fa! Quando sono a casa dei miei ne approfitto per preparare qualche buon estratto di frutta o, il più delle volte, di verdure che bevo prima di pranzo o durante il giorno come “spezzafame”. A Natale ho dato il meglio di me preparando un cocktail con spumante dolce e estratto di mela, pompelmo, carota e ananas e … Una spolverata di zenzero! È piaciuto a tutti, ben equilibrato grazie allo spumante che contrasta bene l’amaro dell’estratto derivante principalmente dal pompelmo.

Più volte ho pensato di non buttare gli scarti ma, causa mancanza di tempo, ho sempre rimandato. La scorsa domenica ero di nuovo a casa dei miei e ho ripescato la ricetta dell’estratto ma stavolta, dopo qualche ricerca,  ho deciso di preparare questa torta usando gli scarti prodotti dall’estrattore. Che bell’aspetto ha tutta quella mollica … come resistere all’inzuppo?😁

Torta ACE con scarti

Ingredienti
TORTIERA CON Ø DI 22CM
  • 3 uova
  • 300 gr di farina 00
  • 120 gr di zucchero
  • 120 ml di olio di semi di girasole
  • 200 gr di polpa di scarto dell’estrattore
  • 1 bustina di lievito
Procedimento
  1. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; questa operazione richiede almeno 10-15 min con uno sbattitore elettrico.
  2. Aggiungete l’olio e gli scarti dell’estrattore, amalgamandoli nel composto. Il mio scarto è quello derivante dall’estrazione di pompelmo, ananas, carota e mela ma potete usare tutta la frutta che preferite. 
  3. Setacciate la farina e unitela all’impasto; infine aggiungete anche la bustina di lievito setacciata e continuate a sbattere.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 22cm. Io ho raddoppiato le dosi (avevo tanti scarti!😬) e utilizzato uno stampo da 28cm di diametro.
  5. Cuocete in forno a 180° per 30 minuti circa ma fate sempre la prova con lo stecchino per controllare che l’interno sia cotto.
Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Valori nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

La vostra porzione di torta ACE contiene circa 38,66gr di CHO (la quantità di CHO dipenderà dalla polpa utilizzata). Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.