Melanzane a fisarmonica

Sembrerà strano, e credo che mi potrete credere solo se inizierete a seguirmi, ma io amo tanto la cucina buona e salutare quanto odio le verdure! Ebbene sì … Studiare, leggere, documentarmi, i vari disturbi gastrointestinali sono il motivo per cui oggi sono qui a parlarvi di alimentazione e salute, a pubblicizzare piatti salutari, movimento e una dieta equilibrata ma la Anna infantile (e un po’ viziata, diciamolo pure!) non ama le verdure e quindi ha imparato a mangiarle da “grande”. Mia madre è contenta di questo! 🤭 E dato che continuo a far fatica, nelle mie ricette cerco sempre di preparare un piatto che sia anche bello da vedere e divertente da cucinare per convincermi che sia anche più buono da mangiare! E credetemi, poi è buono davvero! 😆 

La melanzana non è tra le mie verdure preferite, solitamente la mangio arrostita e la uso nelle insalate fredde di grano saraceno o di orzo. Ieri, invece, la melanzana era così bella e grande che mi ha ispirato questa nuova ricetta, facile e veloce da preparare!

Melanzana a fisarmonica

Ingredienti
per 1 persona
  • 1 melanzana lunga grande
  • 2 pomodori
  • 15 fette di formaggio di capra
  • origano e sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
Procedimento
  1. Lavate e mondate la melanzana; tagliatela a striscette fermandovi ad un paio di cm dalla base (come in foto);
  2. Tagliate anche i pomodori e il formaggio: le fette saranno tante quante le aperture che avete creato nella melanzana.
  3. Posizionate la melanzana in una teglia da forno cosparsa con un filo d’olio e farcitela internamente con le fettine di pomodoro e formaggio.
  4. In una tazzina, mettere 2 cucchiai di olio EVO, l’origano e il sale e mescolate con un cucchiaio. Sempre con l’aiuto del cucchiaio, condite la melanzana tra una fetta e l’altra versando a filo il condimento.
  5. Mettete in forno la melanzana a fisarmonica e cuocete a 200° per 50 minuti circa.
Tabelle nutrizionali
Diamo i numeri!

Ho preparato per voi una comoda tabella contenente i valori nutrizionali dei singoli ingredienti e del totale. I conti sono sia per 100gr di prodotto sia per porzione.
Cliccate sulla tabella per ingrandire l’immagine.

Valori nutrizionali

Conteggio dei Carboidrati

per quelli che contano

Se vuoi saperne di più sul conteggio dei carboidrati (CHO), clicca qui.

Scopri in questo articolo le tre fasi per l’apprendimento del conteggio dei carboidrati e perché è utile nella gestione del diabete.

A questo punto, ti sarà d’aiuto leggere un esempio concreto sul conteggio dei carboidrati in modo da familiarizzare con i calcoli che seguono.

Per una porzione di alimento, quanti grammi di CHO ci sono? E quanta insulina devo fare?

La mia melanzana a fisarmonica contiene 15,17gr di CHO. Per ottenere la quantità di insulina da fare è sufficiente dividire la quantità di CHO totali per il rapporto I/CHO. Come notate, si tratta di verdure e ortaggi che hanno una quantità di CHO trascurabile tant’è che, se avessi mangiato un’insalata di melanzane e pomodori, non avrei neppure utilizzato il calcolatore di boli. Tuttavia, questo piatto ha una quantità di grassi considerevole per la presenza del formaggio di capra. Per questo, io ho optato per un bolo a onda quadra con un intervallo di tempo di 2h.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.